Iscriviti alla nostra newsletter

Cosa indica il punto di domanda sullo schermo del tachigrafo VDO in modalità Counter?

mer 05 giugno 2019

A seguito di diverse richieste di chiarimento dedichiamo questo approfondimento settimanale al simbolo del punto di domanda (?) che compare sullo schermo dei tachigrafi VDO con la funzione Counter.

Per iniziare è importante capire:

 

Cos’è la funzione Counter e in che tachigrafi la trovo?

Il VDO Counter è la funzione che tiene l’autista costantemente informato circa i propri tempi di guida e di riposo. Questa funzione permette di controllare direttamente dallo schermo del tachigrafo:

  • Attività di guida del viaggio
  • Attività di pausa
  • Attività del tempo di lavoro
  • Valori totali giornalieri

Il Counter si trova di serie sui tachigrafi VDO dalla versione 2.2 e può essere attivato a pagamento anche dalla versione 2.0a.

Per maggiori informazioni sulla funzione Counter vedi il nostro articolo - vai all'articolo

Attenzione: A seguito delle molteplici possibili interpretazioni della direttiva (EU) 561/ 2006 e AETR da parte delle autorità nazionali di vigilanza, e a causa di altri limiti del sistema, il VDO Counter non solleva l'utente dai suoi orari relativi a obblighi di guida, riposo, disponibilità e altri orari operativi e devono essere valutati autonomamente in modo da essere conformi alle norme applicabili. Il VDO Counter non ha la pretesa di presentare normative perfette e prive di errori.

Di seguito riportiamo alcune delle schermate della funzione Counter:
 

 

Quindi, cosa indica il punto di domanda che compare sullo schermo del tachigrafo?

Nella foto di seguito riportiamo un esempio del punto di domanda in questione.

 

In questo caso il punto di domanda indica che sulla carta del conducente sono stati salvati periodi con attività sconosciuta "?" o registrati dati insufficienti (per esempio impiego di una nuova carta del conducente).

I periodi di attività sconosciuti di solito sono causati da un errata giustificazione delle attività nel momento di inserimento della carta del conducente nel tachigrafo, cioè  vale a dire non effettuare o  effettuare in maniera errata gli  “inserimenti manuali” (vedi articolo su inserimenti manuali).


Il VDO Counter considera in questo caso le attività mancanti come attività di riposo ma secondo il Codice della Strada sono da considerarsi delle sanzioni: Legge 727/78 art. 19.

Vale a dire che sulla scheda l'attività non giustificata ( inserimento manuale errato) rimane comunque sconosciuta (?), ma nei tempi del Counter risulta come risposo.

Come evitare che compaia il punto di domanda sullo schermo del tachigrafo?

Fare sempre attenzione e compiere in modo corretto la procedura di giustificazione delle attività quando si inserisce la scheda del conducente nel tachigrafo (inserimenti manuali).

Di seguito riportiamo il link al nostro articolo dove vengono illustrate tutte le procedure corrette per i diversi tachigrafi e versioni.

Vai all’articolo

 

 

Vuoi acquisire maggiori competenze e padronanza sull’utilizzo del tachigrafo digitale

Iscriviti ad un corso pratico sul corretto utilizzo del tachigrafo digitale.

Ti insegneremo il funzionamento del cronotachigrafo digitale, l’utilizzo della carta del conducente, la corretta lettura delle stampe e una panoramica sugli errori più comuni.

Da oggi anche online!

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più