Iscriviti alla nostra newsletter

Se utilizzo la deroga dell’Art. 12 e mi fermano per un controllo prima di arrivare a destinazione come posso fare?

mer 28 aprile 2021

Questa settimana diamo la parola al nostro Comandante, che risponde al quesito di un conducente che vuole sapere come comportarsi in caso di utilizzo delle nuove deroghe dell’art.12 per poter rientrare presso la propria residenza.

 

Che cos’è la deroga dell’art. 12?

Il Reg 561/06 all’art 12 prevede la possibilità, a determinate condizioni di poter derogare a:

  • Guida giornaliera
  • Guida 4:30
  • Guida settimanale e bisettimanale
  • Impegno

 

A quali condizioni è possibile derogare secondo l’art 12?

È possibile derogare ai tempi indicati in precedenza a condizione di:

  • Non compromettere la sicurezza stradale
  • “Al più tardi” nel momento in cui si raggiunge un punto di sosta appropriato registrare il motivo

 

È vero che dal 20 agosto 2020 sono state introdotte due nuove deroghe dell’art. 12?

Sì, con il cosiddetto “Pacchetto Mobilità” sono state introdotte alcune novità in materia di Tempi di guida e riposo e tachigrafi.

Con riferimento all’Art.12, dal 20 agosto 2020 sono state introdotte 2 deroghe ulteriori:

  • Deroga di 1 ora
  • Deroga di 2 ore

 

Quando è possibile utilizzare le deroghe dell’art. 12 REG 561/06?

Qui uno schema riepilogativo delle 3 deroghe

 

La deroga va giustificata? Se si come?

Quando un conducente deroga ai tempi di guida o riposo deve giustificare manualmente sul retro della stampa o del disco il motivo della deroga, “al più tardi” nel momento in cui raggiunge un punto di sosta adeguato per mettersi in sicurezza.

 

Ma se derogo di 1 o 2 ore per poter rientrare in azienda o a casa, come previsto dal regolamento, come posso dimostrare che sto utilizzando al deroga nel caso mi fermino su strada durante il tragitto?

Nel caso il conducesse avesse la necessità di derogare di 1 o 2 ore come previsto dal nuovo art.12 REG 561/06 per poter rientrare presso la propria residenza o presso la sede dell’azienda ed effettuare un riposo settimanale consigliamo di:

1. Nel caso di deroga di 1 ora di guida/impegno

Effettuare una stampata prima di utilizzare la deroga e scrivere:

“Art. 12 reg. 561/06 sto per iniziare la deroga di 1 ora (guida/impegno) a causa di (incidente, ritardo al carico scarico ecc.) per poter rientrare presso la sede dell’azienda o la mia residenza ed iniziare il mio riposo settimanale”

 

Effettuare una stampa all’arrivo presso la sede dell’azienda o presso la propria residenza e scrivere:

Art. 12 reg. 561/06 Ho derogato di 1 ora il tempo di guida o il tempo di impegno a causa di (incidente, ritardi al carico scarico) per poter rientrare presso la sede dell’azienda/residenza ed iniziare il mio riposo settimanale”

 

 

2. Nel caso di deroga di 2 ore di guida

Effettuare una stampata prima di utilizzare la deroga e scrivere:

“Art. 12 reg. 561/06 inizio la deroga ai tempi di guida di 2 ore, a causa di (incidente, ritardo al carico scarico ecc.) per poter rientrare presso la sede dell’azienda o la mia residenza ed iniziare il mio riposo settimanale regolare di 45 ore”

Nota Bene: la deroga di 2 ore di guida prevede l’obbligo di una pausa di 30 MINUTI prima dell’utilizzo dell’estensione; la stampata con relativa giustificazione può essere fatta durante questo lasso di tempo.

 

Effettuare una stampa all’arrivo presso la sede dell’azienda o presso la propria residenza e scrivere:

Art. 12 reg. 561/06 Ho derogato di 2 ore il tempo di guida a causa di (incidente, ritardi al carico scarico ecc.) per poter rientrare presso la sede dell’azienda/residenza ed iniziare il mio riposo settimanale regolare di 45 ore”

 

Per quanto va conservata la stampa con la deroga?

La stampa con la deroga va conservata per:

  • 28 giorni sul veicolo (da mostrare in caso di controlli su strada)
  • 1 anno presso la sede dell’azienda (da mostrare in caso di controlli da parte dell’Ispettorato del Lavoro)

 

Per un approfondimento sull’argomento della deroga dell’Art. 12 è possibile acquistare la nostra dispensa, comprensiva di grafici, esempi pratici ed esercizi.

 

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare

È vero che si può derogare ai tempi di guida e riposo di 1 ora o addirittura 2 ore?

 

 

© TachConsulting - Riproduzione riservata

 

 

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più