Iscriviti alla nostra newsletter

Proroghe scadenze autorizzazioni alla circolazione per emergenza Covid-19 – Circolare Direzione Generale Motorizzazione

mar 12 maggio 2020

La Direzione Generale Motorizzazione con la Circolare prot. 2999 dell’8 maggio 2020 ha aggiornato i termini di scadenza di procedimenti e documenti di circolazione, nonché l’elenco delle attività indifferibili presso gli uffici della Motorizzazione.

 

Proroga di validità di autorizzazioni alla circolazione

Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i 90 gg. successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

  • Estratti della carta di circolazione rilasciati dall’UMC, in deroga al termine massimo di validità di 60 giorni.
  • Ricevuta rilasciata dalle imprese di consulenza, in deroga al termine massimo di validità di 30 giorni.
  • Fogli di via.
  • Autorizzazioni alla circolazione in prova.

La proroga si applica anche alla validità della autorizzazione alla circolazione relativa ai veicoli dotati di alimentazione a metano (CNG), alle prove periodiche, nell’intervallo di 3 o 6 anni, sulle cisterne, nonché alle verifiche periodiche dei veicoli in regime ATP.

 

Differimento operazioni tecniche (REVISIONI)

I veicoli soggetti a revisione o a visita e prova entro il 31 luglio 2020 sono autorizzati a circolare su strada fino al 31 ottobre 2020.

Vale per tutte le tipologie di veicoli?

SI – la disposizione ha carattere generale e non ammette eccezioni e pertanto trova applicazione con riguardo a qualunque categoria di veicolo soggetto all’obbligo di revisione.

È obbligatorio presentare documenti?

NO – la circolare specifica che la proroga è operante “ope legis”, per cui nessuna incombenza è richiesta n capo agli interessati.

Se l’esito della precedente revisione era “da ripetere”?

La proroga è operante anche nel caso in cui il veicolo sia stato sottoposto a revisione con esito “ripetere” e a condizione che siano state sanate le irregolarità rilevate in tale sede.

La proroga vale anche per le scadenze del “barrato rosa” e per la sostituzione dei serbatoi di GPL?

Si – il medesimo regime di proroga è esteso alle operazioni inerenti le scadenze del “barrato rosa” per i veicoli che trasportano merci in regime ADR, nonché alla sostituzione dei serbatoi GPL aventi scadenza successiva al 31 gennaio 2020.

 

Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo alla lettura completa della circolare.

Vedi la circolare

 

 

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più