Iscriviti alla nostra newsletter

Per quanto si devono conservare i dati/dischi tachigrafici in azienda? E a bordo del mezzo?

mar 29 maggio 2018

Il Regolamento Europeo n.165/2014 relativo ai tachigrafi nel settore dei trasporti su strada richiama le responsabilità delle imprese di trasporto e gli obblighi del conducente sul mantenimento e utilizzo delle carte del conducente e dei fogli di registrazione.

Vediamo quindi nel dettaglio cosa precisa il Regolamento sulla conservazione di dati e dischi tachigrafici sia per l’azienda che per il conducente.

 

AZIENDA DI TRASPORTO

Secondo l’Art 33 c.2 del Reg. 165/14 le imprese di trasporto devono conservare i fogli di registrazione (dischi) in ordine cronologico e in forma leggibile per un periodo di ALMENO 1 ANNO dalla data di utilizzo.

Le aziende sono inoltre tenute a rilasciarne una copia ai conducenti eventualmente interessati che ne facciano richiesta.

Per i tachigrafi digitali invece il Reg. 561/06 Art. 10 c. 5 specifica che l’azienda di trasporto deve garantire che tutti i dati tachigrafici digitali vengano scaricati dall’unità di bordo e dalla carta del conducente e salvati con le seguenti scadenze:

  • Almeno una volta ogni 28 GIORNI per le CARTE DEL CONDUCENTE
  • Almeno una volta ogni 90 GIORNI per la MEMORIA DI MASSA DEI TACHIGRAFI

L’azienda deve inoltre garantire che tutti i dati scaricati vengano conservati per ALMENO 12 MESI dalla data della registrazione. Anche per i dati digitali le aziende devono fornire una copia ai conducenti interessati che li richiedono (comprese le stampate).

I fogli, tabulati e dati scaricati vanno esibiti o consegnati a richiesta dei funzionari di controllo.

Se non sai come vanno scaricati i dati tachigrafici leggi il nostro articolo – vai all’articolo

 

CONDUCENTE

I conducenti utilizzano i fogli di registrazione o carte tachigrafiche per ciascun giorno in cui guidano, i conducenti devono quindi essere in grado di presentare, su richiesta dei funzionari addetti ai controlli:

  • I fogli di registrazione (dischi) del giorno in corso e quelli utilizzati nei 28 GIORNI PRECEDENTI.
  • La carta del conducete (se in possesso)
  • Ogni registrazione manuale e/o tabulato fatta nel giorno in corso o negli ultimi 28 giorni (es. deroga Art. 12)

 

FONTI NORMATIVE

- Reg. CE 165/2014 art 33. c. 2 - Visualizza

- Reg. CE 561/2006 art 10 c. 5a - Visualizza

© TachConsulting - Riproduzione riservata


ARGOMENTI TRATTATI

Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più