Iscriviti alla nostra newsletter

In quale modo posso monitorare la scadenza delle carte tachigrafiche?

mer 06 maggio 2020

Proseguiamo anche questa settimana con gli approfondimenti relativi alle carte tachigrafiche ed in particolare quella del conducente.

Una delle problematiche più frequenti è quella di ritrovarsi improvvisamente con la carta scaduta; È molto importante porre attenzione alle proprio scadenze ma una dimenticanza può capitare.

 

In che modo posso monitorare le scadenze delle carte tachigrafiche?

Le scadenze delle carte tachigrafiche possono essere monitorate in vari modi:

1. Dalla data di scadenza riportata sulla carta tachigrafica

2. Dalla stampa delle 24 h del conducente

3. Avviso del tachigrafo

4. Avviso sul dispositivo di scarico

5. Avviso sul software di analisi dati.

 

1. Data di scadenza stampata sulla carta tachigrafica

La data di scadenza della carta tachigrafica è presente sulla carta stessa al punto 4b.

Consiglio: si potrebbe scrivere la data di scadenza delle carte su un documento Excel o su un gestionale aziendale dove sono presenti tutte le scadenze (assicurazioni, patenti, manutenzioni, revisioni, ecc.).

 

2. Stampata delle 24 h della carta del conducente

Sotto il nome del conducente, è possibile vedere il numero seriale della carta e la data di scadenza.

Consiglio: anche in questo caso come per quello precedente è possibile creare un promemoria solo segnando manualmente la data in uno scadenziario assieme alle altre scadenze dei mezzi.

 

3. AVVISO DEL TACHIGRAFO

I tachigrafi mandano un avviso per avvisare dell’imminente scadenza della carta. Riportiamo di seguito gli esempi in base alla versione e marca del tachigrafo.

TACHIGRAFI VDO (dalla versione 1.4)

Per quanto riguarda i tachigrafi VDO sul display del tachigrafo esce il messaggio presente nella figura e significa in questo caso che la carta perderà di validità fra 15 gg (cioè scadrà fra 15 gg).

 

TACHIGRAFO STONERIDGE REV. 6

Per le versioni più vecchie il tachigrafo indica solo il messaggio carta scaduta.

 

TACHIGRAFO STONERIDGE REV. 7 EXACT DUO E SUCCESSIVI

La carta inserita nello scomparto 1 (oppure 2) scade tra xx giorni, dove xx è un numero tra 0 e 30.

Il centro tecnico può variare gli avvisi di scarico dei tachigrafi VDO e Stoneridge? 

Si il centro tecnico può variare il numero di giorni di preavviso della scadenza della carta per entrambi i tachigrafi.

 

4. Avviso sui dispostivi di scarico

Per quanto riguarda il dispositivo Tacho2Safe

 

 

5. Avviso su software analisi dati

I software utilizzati per l’analisi dei dati tachigrafici solitamente prevedono una schermata riepilogativa sulle scadenze.

Noi vi riportiamo due esempi dei software TachoPlus e TachoLite.

 

Software TachoPlus

Nella schermata "scadenze" è possibile controllare la data di scadenza della carta tachigrafica, la scadenza della taratura del tachigrafo e le classiche scadenze di scarico.

 

Software TachoLite incluso con il dispositivo Tacho2Safe

Nella schermata info è possibile verificare la data di scadenza.

 

Ricapitolando ci sono molti modi per poter monitorare la scadenza della carta tachigrafica.

Se nonostante questi ci si dovesse ritrovare comunque con la carta scaduta vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento:

Se scade la carta tachigrafica come comportarsi finché non viene rilasciata la carta tachigrafica di nuova generazione? Nota del ministero dell’interno per non essere sanzionati

 

© TachConsulting - Riproduzione riservata

 

 

 

 

 

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più