Iscriviti alla nostra newsletter

Il mio tachigrafo è sempre indietro di un’ora, è rotto?

mer 28 ottobre 2020

Questa settimana il nostro formatore risponde al quesito di un conducente preoccupato per il fatto che il suo tachigrafo riporta sul display un orario differente rispetto al suo orologio, in particolare è sempre “indietro” di un’ora.

I tachigrafi digitali utilizzano la data e l’ora UTC (Universal Time Coordinate = Tempo Universale Coordinato), che sono usate su tutti i dati dell’apparecchio di controllo comprese le stampate prodotte.

 

L’orario locale italiano rispetto al tempo UTC è:

- 1 ora avanti nel periodo in cui vige l’orario solare

- 2 ore avanti, durante il periodo in cui vige l’orario legale (dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di ottobre).

 

Sul display del tachigrafo all’inserimento della carta è possibile visionare l’orario sia in UTC che in orario locale.

Se sul display vicino all’orario è presente un “pallino”, allora in questo caso si tratta di orario locale.

 

Differenza tra orario UTC e locale sulle stampe tachigrafiche

Riportiamo di seguito un esempio di due stampe tachigrafiche. La prima in orario UTC e la seconda in orario locale (vedi parte evidenziate).
Osservando le sezione delle attività per esempio è possibile notare come l'ora di partenza in orario UTC è alle 05:20, mentre con stampa in orario locale è alle 06:20. 

                           STAMPA IN ORARIO UTC                                         STAMPA IN ORARIO LOCALE

In caso di deroga ai tempi di guida (Art. 12) che tipo di stampa è obbligatorio effettuare?

In caso di deroga ai tempi guida, attraverso l’utilizzo dell’Art. 12, è necessario effettuare la stampa in orario UTC in quanto è l’unico orario valido.

La stampa in orario locale riporterà la scritta “no legal printout” e può essere utile al conducente per verificare in modo rapito le proprie attività giornaliere ma non come documentazione ufficiale.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Come cambiare l’ora locale sul tachigrafo?

Cosa succede se a causa di un evento eccezionale vado oltre i tempi di guida previsti o effettuo meno riposo?

© TachConsulting - Riproduzione riservata

 

 

 


ARGOMENTI TRATTATI

Scarica PDF

Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento. Utilizza anche cookie di marketing, che sono disabilitati di default e vengono attivati solo previo consenso da parte tua.

Per saperne di più x