Iscriviti alla nostra newsletter

Chiarimenti su conversione CQC da Paesi non-UE o SEE

lun 04 novembre 2019

La Direzione generale Motorizzazione, con la nota prot.32.347 del 21 ottobre 2019 (vedi allegato), ha rilasciato chiarimenti relativi alla conversione della CQC rilasciata da un Paese non appartenente all’UE o allo Spazio Economico Europeo (SEE).

La nota infatti chiarisce che la conversione della CQC è ammessa solo con i Paesi UE, con Paesi SEE o con la Svizzera (Accordo UE-Svizzera sul trasporto stradale merci).

Non è quindi possibile la conversione di una CQC non UE in mancanza di accordi di reciprocità con tali Paesi (ad esempio l’Ucraina).

 

Allegati

Nota prot. 32.347 del 21/10/19 - vedi


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più