Iscriviti alla nostra newsletter

AUSTRIA: OBBLIGO DI TAMPONE NEGATIVO PER ATTRAVERSARE IL CONFINE

dom 14 febbraio 2021

Con comunicato del 14 febbraio 2021 delle ore 19.15, Viabilità Italia ha comunicato che le Autorità Austriache impediscono l'accesso al territorio austriaco a tutti i veicolo i cui conducenti ed occupanti siano sprovvisti del certificato attestante la negatività al Covid-19 tramite tampone (PCR o Antigenico), effettuato nelle 48 ore precedenti.

 

È possibile raggiungere l'Austria in assenza dei tale certificato?

In assenza di tale certificato, i veicoli diretti in Austria dovranno proseguire verso il valico del Tarvizio, attraverso la A4 e la  A23, dove le autorità del Paese confinante, al momento non richiedono, per l'accesso nel territorio il possesso del certificato. 

Sono stati attivati filtri  lungo la A22 a cura della Polizia Stradale a Verona e ad Affi volti a verificare il possesso di tale certificazione a chi è diretto verso il Brennero con intenzione di varcare il confine di Stato.

Per tenere controllato l'evolversi della situazione vi consigliamo di seguite:
www.cciss.it
www.stradeanas.it

 

È possibile effettuare un tampone in prossimità del casello autostradale di Affi?

Sì, in prossimità del casello è possibile effettuare un tampone (PRC o Antigienico) presso un laboratorio autorizzato.

Orari: LUN - VEN: dalle 07:30 - 12:30  su appuntamento 

Esito del referto: 15 minuti

Per info e prenotazioni: info@tachconsulting.it

 

Scarica il comunicato

 

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più