Iscriviti alla nostra newsletter

A che ora scade la carta tachigrafica del conducente? Alle 00:00 o alle 24:00?

mer 24 novembre 2021

La pillola di questa settimana è curata dal nostro formatore che risponde ad un dubbio posto da un conducente in merito alla scadenza della propria carta tachigrafica.

 

Che cos’è e a cosa serve la carta tachigrafica del conducente?

l sistema del tachigrafo digitale, prevede l’utilizzo di carte elettroniche che consentono, a seconda della tipologia, di memorizzare i dati relativi alle attività svolte dal conducente, o di accedere alla memoria di massa.

La carta tachigrafica del conducente memorizza al proprio interno le informazioni relative a:

  • attività svolte dal conducente (guida, lavoro, disponibilità e riposo) 
  • veicoli utilizzati e km effettuati
  • nazione di Inizio e fine turno


Quali informazioni sono stampate sulla carta del conducente?

  

1. Cognome

2. Nome

3. Data di nascita

4a. Data di inizio validità

4b. Data di scadenza della carta (5 anni)

4c. Autorità di rilascio

4d. Codice Fiscale

5a. Numero della patente di guida

5b. Numero della carta

6. Fotografia

7. Firma

8. Indirizzo

 

Torniamo quindi alla domanda del nostro lettore, la carta tachigrafica quindi scade alle 00:00 del giorno di scadenza o alle 24:00?

La carta tachigrafica scade alle ore 00:00 del giorno stampato nel punto 4b.

Ciò significa che se sulla carta c’è scritto:

4b   23/11/2021

e il conducente che prende servizio alle ore 05:00 del 23/11/2021 non potrà utilizzare la carta con questa data di scadenza ma dovrà utilizzarne una nuova (articolo come richiedere la carta tachigrafica on-line).

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Articoli sulle carte tachigrafiche

 

 

 

© TachConsulting - Riproduzione riservata

 

 

 

 


ARGOMENTI TRATTATI

Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più