Iscriviti alla nostra newsletter

EBILOG - Pubblicazione bandi per l’attivazione di tirocini 2019

mar 14 maggio 2019

L’Ente Bilaterale Nazionale per il settore “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione” Ebilog, ha pubblicato sul proprio sito, nella sezione “bandi” due regolamenti di particolare interesse per le aziende uno di questi è riferito ai contributi per l’attivazione di tirocini 2019.

 

A chi è destinato il contributo?

Il contributo è destinato alle aziende regolarmente iscritte ed in regola con i versamenti a Ebilog, che hanno attivato nell’anno 2019 tirocini in conformità all’Accordo sancito in sede di Conferenza Stato-Regioni del 25 maggio 2017 e ss.mm.ii., secondo le seguenti modalità.

 

Quanto è l’ammontare del contributo? e quali parametri è necessario rispettare?

Alle aziende saranno erogati 300 euro mensili per un massimo di 6 mesi. In caso di assunzione a tempo indeterminato, al superamento del periodo di prova, sarà erogato un contributo (una tantum) pari a 2 mila euro.

Il numero tirocini rimborsabili è il seguente:

  1. 1 per le imprese fino a 5 dipendenti;
  2. 2 per le imprese tra 6 e 20 dipendenti;
  3. 15 per le imprese oltre i 20 dipendenti, purché non superino il 10% dei dipendenti in forza.

 

Dove vanno inviate le domande e che documenti è necessario predisporre?

Le domande di partecipazione dovranno essere spedite a Ebilog esclusivamente a mezzo raccomandata entro 60 giorni dalla cessazione del tirocinio (al seguente indirizzo: Via Vittorio Locchi, 6 – 00197 Roma) inoltre la busta contenente la domanda dovrà recare all’esterno le indicazioni del mittente e l’oggetto del bando.

Al suo interno dovranno essere presenti i seguenti documenti:

  1. attestazione/autodichiarazione dell’impresa richiedente il contributo che il tirocinio è stato regolarmente instaurato ai sensi della normativa in vigore e che non ha beneficiato dello stesso contributo da altri enti;
  2. copia della convenzione stipulata dall’azienda con un ente promotore .
  3. copia del progetto formativo ed, nel caso di proroga/interruzione anticipata, Unilav;
  4. relazione a firma del tirocinante sull’andamento dello stesso;
  5. attestazioni di pagamento dell’indennità di partecipazione al tirocinante;
  6. estremi dei dati bancari (codice IBAN) per il pagamento del contributo;
  7. autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del RE 2016/679 (modello scaricabile dal sito istituzionale www.ebilog.it).

Per il contributo erogato, in aggiunta, nel caso di assunzione (una tantum) i documenti da presentare sono:

  1. lettera d’assunzione;
  2. primo cedolino paga che attesti il superato periodo di prova, firmato dal dipendente.

 

In quali casi le domande verranno escluse?

Sono escluse dal bando le domande presentate oltre i termini di scadenza o prive della prescritta documentazione ed in ogni caso che non soddisfano i requisiti richiesti dal presente regolamento.

 

Esiste un criterio per l’erogazione dei contributi?

I contributi verranno erogati in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e sino ad esaurimento delle risorse destinate per finanziare tale intervento.

 

Scarica il Programma

 

Fonte: www.ebilog.it

 


Scarica PDF

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Va bene Voglio saperne di più